Piccinini: "Champions, non vedo l'ora"

"Misurarsi con le migliori squadre d'Europa vuol dire confrontarsi con le migliori giocatrici al mondo".

@Sportal.it

(Sportal.it)

Francesca Piccinini è pronta a vivere la sua seconda stagione a Novara.

"Tornare dochi mesi dopo aver scritto con le mie compagne una splendida pagina di storia, sarà bello e speciale - spiega la schiacciatrice azzurra - e personalmente sono molto motivata, pronta a vivere un'altra stagione importante. Ambizioni? Chiaramente c'è voglia di fare bene e il lavoro compiuto dalla società nell'allestire una squadra e uno staff tecnico di primissimo piano fanno sì che si possa, come è da anni nel DNA di Novara, competere su tutti i fronti per ottenere risultati importanti. Conosco Massimo Barbolini, con cui ho condiviso sfide e risultati importanti, la squadra può contare su tante campionesse e sono certa che ci toglieremo delle soddisfazioni. Con una motivazione extra: sul cuore porteremo uno scudetto che abbiamo vinto e che dovremo difendere e onorare ogni giorno".

Per la seconda volta nella storia del club, ci sarà anche la Champions League: "Misurarsi con le migliori squadre d'Europa vuol dire confrontarsi con le migliori giocatrici al mondo, la Champions League è una competizione prestigiosa e affascinante, capace di regalare motivazioni importanti. Il livello dei top club è altissimo ma sarà bello poter lavorare con l'obiettivo di sfidarli e di batterli".

(A cura della redazione di Sportal.it)