Tragedia alla Targa Florio: due morti

L'incidente nella seconda giornata della storica corsa automobilistica: morti un commissario di gara e un pilota.

@Getty Images

(Sportal.it)

Un tragico incidente nel corso della seconda giornata della corsa storica Targa Florio ha causato due morti: un commissario di gara e il pilota di un'auto. 

Sui tornanti di Piano Battaglia, la Bmw Mini Cooper della coppia Gemma Amendolia - Mauro Amendolia ha sbandato travolgendo il commissario di percorso sul ciglio della strada.

Le vittime dell'incidente mortale sono Giuseppe Laganà, commissario di gara, e il pilota Mauro Amendolia, originario di Messina, di 53 anni. 

La figlia, Gemma Amendolia, 27 anni, è stata ricoverata in gravi condizioni all'ospedale Madonna dall'Alto di Petralia Sottana (Palermo).

La prova speciale Geraci-Castelbuono è stata annullata e la corsa storica è al momento sospesa. La strada era cosparsa di nevischio dopo la nevicata che si era improvvisamente verificata nelle prime ore del mattino. L'incidente si è verificato intorno alle 12.30 a Isnello al km 10+500 in località Piano Torre.

 

(A cura della redazione di Sportal.it)