Colpo Capo d'Orlando: c'è Laganà

Uno dei migliori giovani talenti del basket italiano sbarca in Sicilia.

@Getty Images

(Sportal.it)

Ancora un acquisto giovane per la Betaland Capo d’Orlando.

L’Orlandina ha infatti comunicato di aver messo sotto contratto per i prossimi quattro anni Matteo Laganà, play classe 2000, cresciuto nella Viola Reggio Calabria, ma in forza nell’ultima stagione nel settore giovanile dell'Olimpia Milano prima della cessione in Serie B all'Urania Milano (3.7 punti, 2.4 rimbalzi e 1.3 assist in 19.2 minuti di media).

L’operazione viene conclusa esattamente 20 anni dopo la stagione disputata a Capo d’Orlando, ma in Serie C1, da Lucio Laganà, padre di Matteo, visto anche nella massima serie con Reggio Calabria e Livorno.

Laganà, che per la Betaland ha rifiutato la corte di Varese, sarà il terzo playmaker dell’Orlandina dietro all'americano Talton e allo slovacco Ihring e militerà nella società satellite Agatirno, in Serie C Silver.

(A cura della redazione di Sportal.it)