Ligue 1: gara pazza, Psg salvo in extremis

Rocambolesca è dire poco: la partita in casa del Metz poteva costare la stagione. Matuidi fa il salvatore della patria.

@Getty Images

(Sportal.it)

Certo in confronto al 'derby della Madonnina' è un’inezia, ma anche il Psg può dire di avere appena concluso la partita più incredibile della sua stagione (ovviamente l’epico 6-1 incassato al Camp Nou è fuori categoria).

Impegnato in casa del Metz, nella 33esima giornata di Ligue 1, il Psg chiude il primo tempo in vantaggio per 0-2 con gol di Cavani e Matuidi, ma nella ripresa i padroni di casa - quindicesimi in classifica - rimontano con Jouffre (al 78’) e con Diabaté agli sgoccioli. Ma al 93’ è ancora Matuidi a ribaltare la partita e a regalare 3 punti ai parigini, che riagguantano così il Monaco, che ha una partita in più da giocare, contro il Lione. Perdere punti per Unai Emery sarebbe stato catastrofico, con i monegaschi pronti a scappare a prendersi il titolo e l’agguerrito Nizza di Mario Balotelli a insidiare la qualificazione diretta in Champions League.

(A cura della redazione di Sportal.it)