Ranocchia: "Inter? A volte ho sbagliato io"

"Ho sempre avuto le spalle larghe mettendoci la faccia".

@Getty Images

(Sportal.it)

"Non mi fa nessun effetto speciale ripensare a San Siro, sono talmente immerso in questa avventura che non penso ad altro".

Così Andrea Ranocchia, ex capitano dell’Inter a Tutti Convocati su Radio 24 sul suo passato in nerazzurro e aggiunge: "A San Siro ho vissuto momenti belli e difficili, sono contento di averli vissuti perché sono cresciuto tanto. Ho giocato per una grande squadra, che è una cosa bellissima, aldilà delle cose negative. A volte ho sbagliato io, altre volte altre persone. Ho sempre avuto le spalle larghe mettendoci la faccia".

Sul suo futuro Ranocchia a Radio 24 spiega: “Futuro? Chi lo sa… Io ho saputo un’ora prima che sarei venuto all’Hull City e ho deciso in 5 minuti. Ho due anni di contratto con l’Inter e arriverà il momento di parlare con la società. Adesso non ci penso assolutamente e voglio fare il massimo per l’Hull City".

(A cura della redazione di Sportal.it)