Coppa Italia, Torino-Trapani 7-1

Torrenziale esordio ufficiale per la squadra di Mihajlovic: tre assist di Ljajic, subito doppietta per Belotti.

@Getty Images

(Sportal.it)

È senza storia il derby granata di Coppa Italia.

Nell'anticipo del terzo turno di Coppa Italia, al "Grande Torino" la squadra di Mihajlovic dispone a piacimento del Trapani di Alessandro Calori, formazione retrocessa in Serie C e tra le favorite per la promozione.

Troppo ampio il divario tecnico a favore dei granata locali, che hanno confermato la trazione anteriore della scorsa stagione. Tutto facile al netto di qualche distrazione difensiva, come quella che ha portato al momentaneo 1-1 del Trapani, di testa con Fazio al 18', quattro minuti dopo il vantaggio del Toro firmato proprio da Andrea Belotti, ormai certo di restare in granata e applauditissimo dai tifosi. Mvp del match Adem Ljajic, autore di tre assist, pur senza segnare.

La gara si è decisa tra il 27' e il 42', con quattro reti del Torino che trova il nuovo e definitivo vantaggio grazie a un'autorete dello stesso Fazio, su cross di Belotti, e poi va a segno con Berenguer, lo steso Gallo e con Obi, mandati in porta i primi due da Iago Falque e il nigeriano da Ljajic.

Senza storia il secondo tempo: nel Toro, che ha visto il debutto di Nicolas N'Koulou, ha trovato il gol Iago a metà tempo: nulla da fare invece per Ljajic, vicino al bersaglio su punizione.

Allo scadere c'è gloria pure per il subentrato Lorenzo De Silvestri.

(A cura della redazione di Sportal.it)

PHOTOGALLERY

Chievo-Torino 1-3

  • Chievo-Torino 1-3 - Foto 1
  • Chievo-Torino 1-3 - Foto 2
  • Chievo-Torino 1-3 - Foto 3
  • Chievo-Torino 1-3 - Foto 4