Atalanta, Gasperini: "Noi ci crediamo"

C'è emozione, c'è una grande attesa, ma abbiamo tante gente al seguito qui a Reggio Emilia che ci farà sentire a casa

@Getty Images

(Sportal.it)

Il tecnico dell'Atalanta Gian Piero Gasperini parla alla vigilia della partita contro l'Everton a Bergamo, esordio della Dea in Europa League a Reggio Emilia: "C'è emozione, c'è una grande attesa, ma abbiamo tante gente al seguito qui a Reggio Emilia che ci farà sentire a casa. Il fatto che così tanta gente arrivi da lontano non ci farà sentire la difficoltà di giocare in un campo diverso, magari avremo anche qualche motivazione in più". 

"Affrontiamo ogni partita al meglio delle nostre possibilità, vale per giovedì ma anche per il campionato, per noi sono tutti obiettivi importanti, certo quella di domani è la prima di sei gare e bisogna cercare di iniziare subito bene. E' un girone difficile, tra i più duri della competizione, incontriamo squadre di Premier, della Ligue 1 (il Lione, ndr) e anche quella cipriota (l'Apollon Limassol, ndr) non è un'outsider, però anche noi arriviamo da un quarto posto in A e vogliamo rappresentare al meglio il nostro campionato. L'Everton è la classica squadra inglese, fisicamente forte, per noi è come giocare contro Inter, Milan, Lazio e Fiorentina, sono partite difficili, ma noi abbiamo grande fiducia".

(A cura della redazione di Sportal.it)

PHOTOGALLERY

Atalanta-Sassuolo 2-1

  • Atalanta-Sassuolo 2-1 - Foto 1
  • Atalanta-Sassuolo 2-1 - Foto 2
  • Atalanta-Sassuolo 2-1 - Foto 3
  • Atalanta-Sassuolo 2-1 - Foto 4