De Biasi mette in guardia l'Italia

Il ct dell'Albania: "Le gare bisogna giocarle prima di considerarle vinte"

@Getty Images

(Sportal.it)

Gianni De Biasi, ct dell'Albania, non si sente sconfitto in partenza contro l'Italia e, prima del match di venerdì valido per le qualificazioni al Mondiale, avvisa gli azzurri: "Le partite bisogna giocarle prima di darle già per vinte, e questo potrebbe essere un vantaggio per noi - ha detto il tecnico veneto ai microfoni di Radio Uno - non partiamo sconfitti."

La differenza fra le due Nazionali è comunque ampia, come ammesso dallo stesso ct : "Dobbiamo fare i conti con una realtà che a livello tecnico non è il campionato italiano, abbiamo valori diversi: quando abbiamo alcune assenze, le avvertiamo immediatamente perche' non abbiamo ricambi."

Sorprende l'abbondanza di giovani a disposizione della compagine di Ventura :"Gli allenatori hanno dato finalmente fiducia ai giovani. La fiducia è alla base di ogni rapporto di lavoro - ha continuato De Biasi - poi bisogna avere delle doti naturali, ma i ragazzi hanno sempre bisogno di sentirsi importanti."

(A cura della redazione di Sportal.it)