Alessandro Lucarelli evita la multa

La lettera a Ghirardi non riguarda il Parma attuale: il capitano crociato se la cava.

@Getty Images

(Sportal.it)

Tommaso Ghirardi non appartiene più al Parma attuale? E allora ogni tipo di polemica viene cancellata.

Dopo essere entrato nel mirino del cdice etico del Parma Calcio 1913 per la lunga lettera rivolta all'ex presidente dei crociati alla vigilia della partita poi persa contro il Brescia, è stato poi "assolto" dalla stessa società, pur non essendo stato autorizzato a scrivere la “missiva”, proprio perché quelle parole non riguardano la società attuale e quindi non rientrerebbero nella fattispecie prevista dal codice etico in vigore in casa Parma.

Per la gioia dei tifosi, che poco avevano gradito la severità nei confronti del Capitano.

(A cura della redazione di Sportal.it)