Bacca rompe il digiuno, il Cagliari va ko

I rossoneri piegano in casa i sardi, decide il colombiano nel finale.

@Getty Images

(Sportal.it)

Buon avvio di 2017 per il Milan, che inaugura l'anno superando in casa un ostico Cagliari nel primo posticipo della diciannovesima giornata di serie A. Bacca segna dopo 7 partite di digiuno e porta i rossoneri al quinto posto a quota 36 punti, a -2 dal Napoli terzo e con una partita da recuperare.

Primo tempo bloccato. Dopo i primi 10' di buon Milan, con occasioni in serie per Bacca, Niang (entrambi imprecisi) e Romagnoli (decisivo Rafael), il ritmo cala drasticamente, complice l'atteggiamento prettamente difensivo degli ospiti, e i rossoneri non riescono a creare occasioni nitide.

Nella ripresa il Milan spinge ancora sull'acceleratore nei primi minuti, ma Suso, Bonaventura e Bacca sono imprecisi. I rossoneri prendono campo e schiacciano i sardi nella propria trequarti; i rossoblu in ripartenza pungono con Isla, che al 68' si vede annullata la rete del vantaggio per fuorigioco.
 
Gli allenatori allo scoccare dell'ultimo quarto d'ora provano a mescolare le carte con i cambi: Montella inserisce Lapadula per Pasalic, Rastelli mette in campo Borriello e Joao Pedro. L'azzecca l'ex Aeroplanino: all'88' Lapadula da terra riesce a servire Bacca, che rompe il digiuno dopo 7 partite senza gol e trova il sospirato 1-0 facendo esplodere il Meazza. Nel finale rosso a Bruno Alves per un fallo su Bacca lanciato a rete.

(A cura della redazione di Sportal.it)