Campedelli: "I cinesi dicono solo 'Fozza Inda'"

Il presidente del Chievo: "Hanno il vantaggio di avere i soldi, ma sono lontani. Non basta pagare gli stipendi".

@Getty Images

(Sportal.it)

Luca Campedelli è un noto tifoso interista.

In occasione del consueto pranzo di Natale organizzato con i giornalisti che seguono il Chievo Verona, il presidente del club gialloblù non ha risparmiato qualche stoccata nei confronti della nuova proprietà cinese nerazzurra.

"I cinesi hanno il vantaggio di avere i soldi, ma lo svantaggio di essere lontani - le sue parole riferite da 'Sportmediaset' -. La nuova proprietà nerazzurra dice solo 'Fozza Inda', in Lega Thohir interviene meno di me".

"Moratti era anche un tifoso, i cinesi sono manager. Io quasi tutti i giorni vengo agli allenamenti, è importante. Non basta pagare gli stipendi", ha poi aggiunto Campedelli.

(A cura della redazione di Sportal.it)