Montella vuole dimenticare la Supercoppa

L'allenatore rossonero: "45 giorni importanti per capire i nostri obiettivi reali". E sul mercato...

@Getty Images

(Sportal.it)

La gioia è ancora fresca: la Supercoppa italiana vinta contro la Juventus ha riportato il morale milanista alle stelle dopo tanto tempo (tutto il contrario di Massimiliano Allegri).

Vincenzo Montella teme però che i suoi giocatori siano ancora troppo inebriati dal trionfo: "Bisogna mettere la Supercoppa nel cassetto. Ora ci aspettano 45 giorni importanti per capire quali possono essere i nostri obiettivi reali", ha dichiarato nella conferenza stampa alla vigilia della sfida con il Cagliari.

"Mercato? Vedremo se ci sarà la possibilità di migliorare la rosa. Se non si migliora è inutile portare elementi in più, si rischierebbe solo di fare confusione. Bacca e Niang? Nessuno è incedibile, nemmeno io", ha scherzato l’ex 'Aeroplanino'.

(A cura della redazione di Sportal.it)