Reina assicura: "Espulsione corretta"

Il portiere del Napoli torna sul rosso a Silvestre ed assolve Di Bello.

@Getty Images

(Sportal.it)

L'espulsione di Silvestre per doppio giallo ha scatenato la rabbia del presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero. Il patron blucerchiato se l'è presa con l'arbitro Di Bello così come Emiliano Viviano

A difendere il direttore di gara ci ha pensato Pepe Reina che ha garantito di essere stato ostacolato in occasione del rinvio che ha determinato la seconda ammonizione: "Con la sua presenza disturba il mio rinvio quindi è fallo ed ammonizione. Non significa il contatto, io sento che mi tocca ma comunque basta ostacolare il rinvio del portiere per essere fallo. In ogni caso mi ha toccato con la gamba destra", le sue parole ai microfoni di 'Premium Sport'.

Una chiosa finale sulla Champions League: "Adesso manca ancora tanto, ora pensiamo al campionato perché dobbiamo finire alti in classifica. La Juve vince per mentalità, noi dobbiamo fare il nostro e poi alla fine vedremo cosa succederà", ha aggiunto lo spagnolo.

(A cura della redazione di Sportal.it)