Roma di rimonta: tris al Sassuolo

I giallorossi piegano gli emiliani con le reti di Paredes, Dzeko e Salah.

(Sportal.it)

La Roma cancella il fantasma del Lione battendo per 3-1 il Sassuolo nel posticipo di serie A. Gli uomini di Spalletti, a segno con Paredes, Salah e Dzeko, ribaltano il vantaggio iniziale di Defrel e rispondono al Napoli, tornando al secondo posto a -8 dalla Juventus.

Primo tempo di sofferenza per i padroni di casa, che subiscono il gol a freddo di Defrel al 9'. I giallorossi senza Dzeko (Spalletti gli preferisce El Shaarawy), trovano il pareggio con la rasoiata di Paredes al 16' e pochi minuti dopo colpiscono una traversa con Emerson Palmieri. L'aggressività della squadra di Di Francesco mette in seria difficoltà i capitolini (Szczesny è bravo due volte su Politano), ma pochi secondi prima dell'intervallo Salah trova il vitale 2-1 insaccando una corta respinta di Consigli sul tiro di El Shaarawy.

Dopo i primi minuti di equilibrio nella ripresa, l'ingresso di Dzeko per un fischiato Bruno Peres chiude la partita: il bosniaco al 67' finalizza un pregevole triangolo con Strootman superando di destro Consigli. Il calo fisico e mentale degli ospiti permette alla Roma di terminare la partita in tranquillità e di avvicinarsi alla quarta rete ancora con Dzeko (bravo Consigli) e Paredes. Nel finale Strootman, diffidato, astutamente si fa ammonire: salterà l'Empoli e sarà invece disponibile per la fase più calda del campionato.

 

(A cura della redazione di Sportal.it)

PHOTOGALLERY

Roma-Sassuolo 3-1

  • Roma-Sassuolo 3-1 - Foto 1
  • Roma-Sassuolo 3-1 - Foto 2
  • Roma-Sassuolo 3-1 - Foto 3
  • Roma-Sassuolo 3-1 - Foto 4