Viterbese, esonero bis per Cornacchini

Altro ribaltone deciso dal patron Camilli: l'ex attaccante cacciato un mese dopo essere stato richiamato.

@Obiettivo Pianta

(Sportal.it)

Mentre il suo ex Grosseto langue in Serie D e si avvia a una mesta sparizione dal panorama calcistico, Piero Camilli continua a mietere vittime sulla panchina della Viterbese, club che il Comandante ha rilevato nel 2013, riportandolo in tre anni dall’Eccellenza ai professionisti al termine della trionfale scorsa stagione, conclusa con la conquista dello scudetto dilettanti.

La società laziale ha infatti comunicato ufficialmente la notizia del terzo esonero stagionale, secondo personale per Giovanni Cornacchini: all'ex tecnico del Fano, che aveva cominciato la stagione salvo essere sostituito da Dino Pagliari dopo la penultima giornata del girone d’andata, ed essere richiamato appena un mese fa, è stata fatale la sconfitta subita nel finale sabato scorso sul campo del Livorno, la terza consecutiva su quattro partite del breve regno bis sulla panchina gialloblù per l’ex attaccante del Milan.

Il nuovo allenatore è Rosolino Puccica, viterbese doc, alla terza esperienza al "Rocchi", l’ultima in Serie D nel 2011. Puccica non allenava in terza serie addirittura dal 2004 a Lanciano.

(A cura della redazione di Sportal.it)