Keita semina zizzania... al Milan

Scontro Galliani-Fassone a causa dell'attaccante biancoceleste.

@Getty Images

(Sportal.it)

Il Milan è interessato a Keita. L’attaccante non è mai andato troppo d’accordo con la proprietà biancoceleste e non sono mancati i periodi in cui si è trovato fuori rosa.

È incredibile però che a causa dell’attaccante della Lazio litighino anche… al Milan! Sarà che intorno al giocatore senegalese nato in Spagna ci sia una maledizione che semina zizzania tra chi gli sta vicino, fatto sta che Adriano Galliani da una parte e Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli dall’altro.

Lo storico amministratore delegato, infatti, vorrebbe regalare il 21enne a Vincenzo Montella già nella finestra di mercato invernale; gli altri due, però, hanno espresso parere negativo e posto il veto, rimandando tutto, eventualmente, all’estate.

Il cartellino dell’ex Barcellona classe 1995, a sentire Claudio Lotito e Igli Tare e come riportato dal Corriere dello Sport, costa circa 30 milioni di euro. Per questo il Milan, comunque, si troverebbe costretto a cedere uno tra Carlos Bacca e Mbaye Niang.

(A cura della redazione di Sportal.it)