Milan, Montella a Monaco per Aubameyang

Il tecnico, insieme al ds Mirabelli, hanno visionato, dal vivo, il talento del Borussia Dortmund.

@Getty Images

(Sportal.it)

Tra gli spettatori presenti allo stadio Louis II di Monaco c'erano anche Montella e il neo ds Mirabelli. Motivo? Osservare, dal vivo, Aubameyang, da tempo accostato al Milan. Un veloce blitz per far capire a tutti che il Diavolo è seriamente interessato al bomber in forza al Borussia Dortmund.

Ad onor del vero, Aubameyang non ha brillato (come il resto della squadra tedesca). Decisamente più stimolato Mbappé, attaccante in forza al Monaco. Classe 1998, sta diventando, partita dopo partita, un giovane dal grandissimo potenziale (cinque gol nelle prime quattro gare di Champions League ad eliminazione diretta).

Il Milan, tuttavia, sembra intenzionato a concentrare i propri sforzi su Aubameyang che ben conosce il club rossonero, avendo giocato nelle giovanili del Milan. Il prezzo? Non meno di 50 milioni di euro. Da non escludere la possibilità di mettere sul piatto il cartellino di Bacca.

(A cura della redazione di Sportal.it)