Bonucci esce allo scoperto sulla notte di Cardiff

Il difensore della Juventus espone la propria versione su quanto successo nell'intervallo della gara con il Real. E si dice pronto a rivolgersi agli avvocati.

(Sportal.it)

La stagione della Juventus si è conclusa, ma le polemiche non si arrestano. Blindata grazie al rinnovo la posizione di Max Allegri, oltre al caso Dani Alves, ormai a un passo dall'addio ai bianconeri, tiene banco la presunta lite avvenuta nell'intervallo della finale di Champions tra Leonardo Bonucci da una parte e lo stesso Allegri e Andrea Barzagli dall'altra.

Il difensore ha preso la parola in maniera decisa per puntualizzare via social come sono andate le cose a Cardiff :

"In merito a quanto scritto negli ultimi giorni da alcune testate giornalistiche riguardo presunti litigi e scontri verbali che avrebbero visto come protagonisti il sottoscritto ed altri miei compagni credo sia arrivato il momento di fare una sola precisazione: nulla di quanto è stato scritto, raccontato o ricostruito ha del vero. Non c'è stato nessun diverbio, nè tantomeno atti fisici che riguardino me o qualcun altro. L'intervallo tra il primo e il secondo tempo della finale UCL è stato un intervallo come tanti altri dove, lo ripeto, nulla è accaduto. Queste sono le uniche parole che ho da dire al riguardo di questa vicenda e spero siano le ultime. Nel caso in cui non fossero sufficienti a chiarire la situazione e a ristabilire la verità, sarò pronto a rivolgermi ai miei avvocati per tutelare il mio nome e la mia onorabilità".

(A cura della redazione di Sportal.it)

PHOTOGALLERY

Juventus-Real Madrid 1-4

  • Juventus-Real Madrid 1-4 - Foto 1
  • Juventus-Real Madrid 1-4 - Foto 2
  • Juventus-Real Madrid 1-4 - Foto 3
  • Juventus-Real Madrid 1-4 - Foto 4