Champions, gli spagnoli: "Sorteggio truccato?"

E' scoppiata la polemica in Spagna dopo l'estrazione di Nyon.

(Sportal.it)

E' scoppiata una polemica in Spagna sui sorteggi di Champions League a Nyon, che hanno stabilito le semifinali Monaco-Juventus e Real Madrid-Atletico Madrid.

Ian Rush, ambasciatore della finale di Cardiff, non avrebbe mescolato le palline nella seconda pescata dalle urne. Dopo aver estratto il nome del Real Madrid, l'ex attaccante del Liverpool sarebbe andato direttamente a pescare quello dell'Atletico.

Le immagini sono state riportate sui social network dal quotidiano online As e stanno facendo discutere gli iberici, forse contrariati dalla possibile finale mancata tra Real e Atletico (che si sono affrontati nell'atto conclusivo della competizione nel 2014 e nel 2016).

L'andata di Monaco-Juventus si giocherà il 3 maggio, il ritorno è invece in programma allo Stadium il 9 maggio.

Queste le parole del vicepresidente dei bianconeri Pavel Nedved: "Dobbiamo dimostrare di valere la finale. Affronteremo una squadra molto giovane, che corre moltissimo e non sarà affatto facile", ha detto ai microfoni di "Premium Sport". "A questo punto ogni avversario è difficile da battere, non possiamo sbagliare niente e dovremo dare il massimo per battere il Monaco".

Così invece il dirigente dei monegaschi Ludovic Giuly: "Come si affronta la Juventus? La nostra parola chiave è fiducia. Siamo già estasiati di essere in semifinale di Champions e metteremo tutto il nostro cuore per arrivare a Cardiff. Non abbiamo niente da perdere e siamo orgogliosi di poterci misurare con una squadra fortissima come la Juventus. In questo momento siamo una squadra che sta sulle nuvole".

 

(A cura della redazione di Sportal.it)

PHOTOGALLERY

Juventus-Monaco ai raggi X

  • Juventus-Monaco ai raggi X - Foto 1
  • Juventus-Monaco ai raggi X - Foto 2
  • Juventus-Monaco ai raggi X - Foto 3
  • Juventus-Monaco ai raggi X - Foto 4