Dal Monaco: ''Speriamo in un arbitro di livello''

Il vicepresidente dei monegaschi: ''Due anni l'arbitraggio favorì la Juventus''.

@Getty Images

(Sportal.it)

Due anni dopo la sfida ai quarti di Champions, Juventus e Monaco torneranno ad affrontarsi nella massima competizione europea. Questa voltà però la doppia sfida tra le due squadre vale tantissimo: chi vincerà si aggiudicherà la finale di Cardiff.

Ed in casa Monaco la memoria è subito tornata alla sfida di due anni fa. In particolare al rigore dubbio assegnato dal direttore di gara Krovalec allo Stadium per un fallo di Carvalho ai danni di Morata. il rigore realizzato da Vidal fu decisivo per la qualificazione dei bianconeri in semifinale visto l'1-0 dell'andata e il pareggio a reti inviolate nel Principato.

 Vadim Vasilyev, vicepresidente del Monaco ha commentato così il sorteggio: " La pressione è sulle spalle della Juventus. I torinesi debbono qualificarsi. Da parte nostra opporremo il grande talento e l’assenza di pressione. Sono più forti di due anni fa ma anche il Monaco è più competitivo. L’arbitraggio in quelle due sfide favorì la Juventus. Questa volta mi auguro che la direzione di gara sia di alto livello“.

(A cura della redazione di Sportal.it)

PHOTOGALLERY

Juventus-Monaco ai raggi X

  • Juventus-Monaco ai raggi X - Foto 1
  • Juventus-Monaco ai raggi X - Foto 2
  • Juventus-Monaco ai raggi X - Foto 3
  • Juventus-Monaco ai raggi X - Foto 4