Higuain se la prende con la stampa

"Sono abituati a cambiare i titoli velocemente" la puntura del Pipita dopo il gol all'Olympiacos.

@Getty Images

(Sportal.it)

Il terzo gol stagionale di Gonzalo Higuain, primo in Champions, spiana alla Juve la strada del successo sull’Olympiacos.

I bianconeri tornano in corsa per la qualificazione proprio grazie alla rete del giocatore più atteso, costretto a partire ancora dalla panchina, ma decisivo a gara in corso.

Al termine della partita l’attaccante argentino ha parlato ai microfoni di Premium Sport, dribblando, o quasi, le polemiche degli ultimi giorni: “Non mi sono sentito liberato dopo il gol, non  ho vinto alcuna sfida, né ho vissuto una rivincita – ha detto il Pipita - Sono 11 anni che gioco in Europa e di gol ne ho sempre fatti tanti. Sono sempre stato tranquillo, se si lavora bene e si ha fiducia in sé stessi i risultati arrivano”

“Il merito è di tutti quelli che mi sono stati vicini senza farmi mai mancare il sostegno, dai compagni ai famigliari” ha aggiunto Higuain, prima di togliersi un sassolino riguardo ai titoli di 'Tuttosport', che giovedì titolerà ‘GolZalo!”: “Sono abituati a cambiare velocemente idea e i titoli, stamattina avevano scritto ‘C’è posto per me?’…” la puntura velenosa di Higuain.
 

(A cura della redazione di Sportal.it)

PHOTOGALLERY

Juventus-Olympiakos 2-0

  • Juventus-Olympiakos 2-0 - Foto 1
  • Juventus-Olympiakos 2-0 - Foto 2
  • Juventus-Olympiakos 2-0 - Foto 3
  • Juventus-Olympiakos 2-0 - Foto 4